torna alla home Cos'è NoiCISL Come funzona Aziende Contatti Home
 
 
 
 

UNASCO (Organizzazione Nazionale Produttori Olivicoli)

L'Unasco propone, per gli iscritti alla CISL possessori della tessera card, le seguenti agevolazioni:
Agevolazioni Noi CISL Sconto 20%


 
Nota informativa Unasco

UNASCO (Organizzazione Nazionale Produttori Olivicoli) è una cooperativa che associa 41 Organizzazioni di Produttori Olivicoli che rappresentano, a loro volta, 170.000 soci olivicoltori ed una superficie olivetata di 247.000 ettari distribuita nelle 11 Regioni del Centro e Sud Italia (Isole comprese).

Nata a Roma nel dicembre del 1978, UNASCO offre ai propri associati, tra i vari servizi, anche una presenza capillare di tecnici professionisti con il compito al fine di agevolare il loro lavoro nella produzione di olii extravergine di oliva, di qualità superiore e monitorati dal campo alla tavola.

UNASCO ha realizzato un Sistema integrato di qualità e rintracciabilità, al fine di garantire e soddisfare le esigenze di sicurezza e qualità del prodotto in commercio. È proprietaria di un programma web-based attraverso il quale è in grado di fornire facilmente al consumatore finale tutte le informazioni ritenute utili con riferimento al prodotto acquistato.
Il consumatore, visitando il sito www.olitaliano.it ed inserendo un codice che trova sulla bottiglia di olio UNASCO, è in grado di ottenere informazioni in merito al metodo di produzione, analisi di qualità e multiresiduale, la data di raccolta delle olive, l'ora d'ingresso delle olive in frantoio, l'azienda agricola produttrice della materia prima, il frantoio dove è avvenuta la spremitura, il relativo Silos dove è stato prelevato l'olio e il confezionatore che ha imbottigliato.

La UNASCO sensibilizza i produttori associati verso comportamenti virtuosi, coinvolgendoli attivamente nell'adozione di pratiche colturali eco-compatibili elaborate all'interno dei disciplinari, monitorando le principali avversità e intervenendo solo se necessario.

La Unasco, promossa dell'Unione Generale Coltivatori, è un Soggetto Abilitato all'Intermediazione nella Borsa Merci Telematica. LA UNASCO è una cooperativa certificata ISO 22005:08.
Sistema integrato di qualità e rintracciabilità

Unasco ha realizzato un Sistema integrato di qualità e rintracciabilità, al fine di garantire e soddisfare le esigenze di sicurezza e qualità del prodotto in commercio verso il consumatore finale.

La normativa italiana in materia di prodotti alimentari è già molto rigida e tutela di per sé la salute dei consumatori.
Unasco adottando il Sistema integrato di rintracciabilità, attraverso un organismo di certificazione, garantisce anche tutte le fasi produttive dell'olio e con il supporto di un programma web-based è in grado di fornire facilmente al consumatore finale tutte le informazioni ritenute utili in riferimento al prodotto acquistato.

Funzione del Sistema integrato di qualità e rintracciabilità

Il consumatore acquistando il prodotto ottiene uno strumento in grado di fornirgli informazioni sulla tracciabilità del prodotto e il percorso che questo ha subito dal campo alla tavola. Il cliente per accedere a queste informazione deve inserire all'interno di un'apposita area del sito web www.olitaliano.it il codice di confezionamento che trova sulla contro etichetta o sul collarino della bottiglia di olio (esempio 02047). Con questa operazione potrà ottenere e verificare:
metodo di produzione - Sistema integrato di rintracciabilità

  • analisi di qualità
  • analisi multiresiduale
  • data di raccolta
  • data di molitura
  • data di stoccaggio
  • data di confezionamento
  • azienda agricola produttrice della materia prima
  • il frantoio dove è avvenuta la spremitura
  • lo stoccatore e relativo Silos dove è stato prelevato l'olio.


Un sistema che ripercorre le singole fasi di produzione

L'adozione di un sistema che permette di risalire alle singole fasi di produzione, consente di comunicare al consumatore l'impegno quotidiano degli olivicoltori di Unasco verso l'eccellenza della qualità del prodotto finale.

Inoltre l'applicazione di determinate disciplinari sul processo di produzione, proprie del Sistema integrato, permette di ridurre l'impatto ambientale dell'olivicoltura, di ottenere un prodotto di qualità, di stabilizzare i quantitativi prodotti e di legare il prodotto a uno specifico territorio, garantendo il consumatore sull'origine e sulle pratiche colturali adottate.

Affinché il sistema possa assicurare il risultato finale è necessario che l'itinerario tecnico-colturale venga seguito da personale tecnico specializzato, in grado di intervenire al verificarsi di eventuali incongruenze. Il personale tecnico qualificato, supportato anche dalle analisi sui residui di agrofarmaci e dalle registrazioni del quaderno di campagna, autorizza la raccolta dei lotti e il loro trasferimento in frantoio. Dopo un primo esame visivo, il lotto conforme viene avviato alle linee di trasformazione, che devono osservare il principio di separazione spazio-temporale (attraverso una linea dedicata esclusivamente al prodotto tracciato). L'olio ottenuto viene poi stoccato nei sili identificati e sigillati. Ogni silos viene sottoposto alle analisi di qualità (acidità, perossidi e polifenoli), per determinarne definitivamente la categoria merceologica e per ricercare eventuali residui di fitofarmaci.

Il prodotto è così pronto alla successiva commercializzazione all'ingrosso o all'imbottigliamento diretto e porta con se le tracce tangibili di tutto il processo produttivo.

Vedi tutte le convenzioni

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
Sito a cura della CISL Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori, Via Po 21 00198 Roma

Credits