Marche. Accordo di welfare per rafforzare i servizi domiciliari

Un protocollo di intesa è stato firmato da Regione Marche, Sindacati e Associazioni territoriali
per dare risposte urgenti ai bisogni delle famiglie degli anziani, dei diabili, dei minori e delle persone con problemi di salute mentale e delle persone senza fissa dimora che, con l'emergenza sanitaria, hanno visto peggiorare la propria situazione personale. Da questo punto di vista si mira a rafforzare il sistema delle prestazioni:
- in forme individuali domiciliari
- a distanza
- rese nel rispetto delle direttive sanitarie negli stessi luoghi ove si svolgono normalmente i servizi senza ricreare aggregazione per rispondere quanto più possibile alle richieste di sostegno degli utenti.

Per maggiori informazioni www.cislmarche.it 
tel. 071 5051 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Scarica i contenuti dell'Accordo

 

Stampa