Friuli Venezia Giulia. Sanità, tariffe e casa nell'Accordo con il Comune di Cormons

Politiche locali di Welfare, per il lavoro e lo sviluppo; attenzione al sostegno al reddito, salute, casa e contrasto alla povertà. Sono solo alcuni dei contenuti del protocollo d’intesa firmato dal Comune di Cormons e le Organizzazioni Sindacali Confederali e dei Pensionati. Si rafforzano la presenza dei presidi e i servizi sanitari sul territorio; si interviene a favore di una riduzione delle tariffe e dell'esenzione della TASI per l'anno di imposta 2016 a favore delle fasce deboli della popolazione che presentano un ISEE inferiore a 9.200 euro. Il presente accordo segue a quanto realizzato nel 2015 dal Comune a partire dall'assicurazione di agevolazioni economiche per i cittadini che hanno richiesto bonus energia elettrica regionali; contributi affitti; pratiche di rinnovo della carta famiglia.

 

Allegati:
Scarica questo file (Accordo Cormons FVG.pdf)Accordo Cormons FVG.pdf[ ]79 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa