Marche. Azioni di contrasto alla povertà nel comune di Ancona

Azioni di forte contrasto alla povertà e all'esclusione sociale grazie a un piano di sei interventi integrati nell'ambito del territorio del Comune di Ancona.
Beneficiari degli interventi occupazionali sono state persone in situazione di vulnerabilità e marginalità che si sono impegnate a sottoscrivere un “patto di sostegno” con i Servizi sociali attivando percorsi di aggiornamento e riqualificazione professionale mirata al reinserimento lavorativo. Sul fronte dei servizi, destinatari di iniziative di supporto alimentare sono state 500 famiglie. Inoltre, è stata rafforzata la rete di accoglienza diurna e notturna; sono state promosse azioni di raccolta farmaci e sono state realizzati percorsi di inclusione socio-lavorativa che hanno previsto corsi di formazione e borse-lavoro.

Allegati:
Scarica questo file (Accordo Marche-Ancona.pdf)Accordo Marche-Ancona.pdf[ ]184 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa