Toscana. Pietrasanta: confermate le riduzioni della Tari per le famiglie in difficoltà

Il 10 maggio 2017 è stato siglato un verbale di accordo fra il Comune di Pietrasanta, le organizzazioni sindacali confederali e dei pensionati. L’Amministrazione Comunale conferma per le 2017 le esenzioni e le riduzioni sulle tariffe TARI per i nuclei familiari in condizione di disagio economico, documentato da attestazione ISEE ordinario o corrente (in caso di modifiche significative dei redditi in corso). Le agevolazioni saranno erogate nei limiti delle risorse assegnate nel bilancio 2017; l’accordo, tuttavia, prevede l’istituzione di un fondo ad hoc (di 45 mila euro), da utilizzare per coprire i bisogni, in casi particolari, dei pensionati che vivono soli o in favore di quelle famiglie che nel corso del 2017 hanno subito rilevanti modifiche delle condizioni reddituali. Per effetto dell’accordo, inoltre, i cittadini pensionati esenti dalla TARI possono accedere al bonus comunale per le spese di riscaldamento, per il quale l’Amministrazione ha confermato una dotazione di 30 mila euro.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa