Accesso al welfare Integrativo per 50 mila lavoratori del commercio a Vicenza

A Vicenza rinegoziato un nuovo accordo per il settore del commercio con un Premio variabile collettivo

che ristabilisce l'efficacia del premio e ne prevede la trasformazione in welfare a scelta individuale del lavoratore, con un valore
del 20% aggiuntivo rispetto al valore del premio monetario. È un importante allargamento delle tutele contrattuali e delle possibilità di scelta da parte del lavoratore. In particolare l'intesa riguarda circa 50mila lavoratori e lavoratrici del commercio sul territorio della provincia.

Stampa