Naspi: per chi torna al lavoro attenzione alle dimissioni

"La Naspi (Nuova prestazione di assicurazione sociale per l’impiego) è una indennità mensile di disoccupazione, cioè un sostegno al reddito per i lavoratori che avevano un rapporto di lavoro subordinato e hanno perso involontariamente la propria occupazione. Per chi ha la Naspi e inizia una nuova attività lavorativa subordinata, con un contratto di lavoro a tempo determinato di durata pari o inferiore a 6 mesi, se il reddito annuo è superiore a 8.000 € o inferiore ma non viene comunicato all'Inps, l'indennità viene sospesa d'ufficio - sulla base delle comunicazioni obbligatorie - per la durata del rapporto di lavoro. Al termine del contratto a tempo determinato, la Naspi viene ripristinata d'ufficio e pagata per il periodo restante. Se il lavoratore si dimette in anticipo rispetto alla durata prevista dal contratto, la prestazione verrà riattivata solo alla naturale scadenza del contratto stesso. Fino a questo momento si resta senza retribuzione e senza indennità di disoccupazione, a partire dalla data di dimissioni. Per fare domanda per quota 100 o per sapere come possiamo aiutarti con la richiesta di ape volontario, rivolgiti alla sede Inas Cisl più vicina. Trovi gli indirizzi su www.inas.it o chiamando il numero verde 800 249 307".

Pubblicato sulla Pagina servizi Cisl di Avvenire del 2 agosto 2019

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa