Cassa integrazione ordinaria, in deroga, Fis: è necessario fare il 730

Nel 2020 molti lavoratori e lavoratrici hanno subito una riduzione o una sospensione dell’attività lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria percependo la cassa integrazione ordinaria, in deroga o il Fondo di integrazione salariale.
L’indennità è stata erogata con due modalità differenti:
- dall’Inps o dagli Enti bilaterali
- direttamente dal datore di lavoro.

Nel caso sia stato l’Inps o un ente bilaterale devi fare il 730. Rivolgendoti al Caf Cisl che recupererà la tua certificazione presso l’Inps.
Se invece l’ammortizzatore sociale è stato anticipato dal datore di lavoro, sarà l’azienda a consegnare la CU (Certificazione Unica).

Con il 730 è possibile inserire le spese detraibili e deducibili, ottenendo un conguaglio fiscale nei mesi
successivi.

Prenota subito il tuo appuntamento su www.cafcisl.it 

o al numero verde gratuito 800800730.

Stampa