Al via la cedolare secca anche sugli affitti commerciali

Dal 1 gennaio al via la cedolare secca anche sugli affitti commerciali. Con la legge di bilancio è stata introdotta, anche per le locazioni diverse da quelle abitative, la possibilità di optare per la tassazione dei redditi percepiti dai proprietari immobiliari di una aliquota unica del 21%. La stessa imposta sostituisce l’Irpef, le addizionali regionali e comunali, la tassa di bollo e registro. Il contratto di locazione dovrà comunque essere registrato nel termine di trenta giorni pur non scontando l’imposta. Nella vigenza della tassa piatta non saranno possibili aumenti, a qualunque titolo, del canone di locazione previsto nel contratto. Le condizioni per poter aderire a questa possibilità sono quelle di stipulare un nuovo contratto di locazione nell’anno 2019. Non ci si può avvalere del nuovo regime fiscale, se alla data del 15 ottobre 2018, risultasse in corso un contratto non scaduto, tra i medesimi soggetti e per lo stesso immobile, interrotto anticipatamente rispetto alla scadenza naturale. La cedolare può essere applicata agli immobili classificati esclusivamente nella categoria catastale C1, che riguarda i negozi e le botteghe, e alle relative pertinenze se affittate congiuntamente. La tassa piatta può essere utilizzata solo nei casi di immobili di superficie massima di 600 metri quadri. Nel calcolo della superficie, le pertinenze non vanno considerate. Possono usufruire della cedolare i locatori persone fisiche. È importante ricordare che le locazioni di immobili adibiti ad uso diverso da quello abitativo sono regolamentate dalla legge n. 392 del 1978. La durata di tali contratti è di almeno sei anni per attività industriali, commerciali e artigianali. Tutte le informazioni nelle sedi del SICET: www.sicet.it/sedi 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa